Dati

  • La pausa estiva ha permesso di mettere da parte un bagaglio di energie sufficientemente alto da affrontare con entusiasmo la seconda metà dell’anno. Nell’attesa di portare a termine innovativi percorsi e di darne vita a nuovi, non possiamo che soffermarci sui risultati e gli obiettivi raggiunti durante l’anno appena trascorso.

    Il processo di analisi sull’andamento e sulla qualità dei nostri servizi viene svolto durante tutto l’arco dei dodici mesi; tuttavia esistono due momenti precisi in cui abbiamo il compito di passare in rassegna e condividere con i nostri soci e dipendenti, clienti e fornitori ogni gesto, ogni prestazione e ogni attività: in primis, durante l’Assemblea Generale di Gruppo e, in un secondo momento, in occasione della redazione e pubblicazione del nostro Annual Report. (che si può scaricare qui in versione .pdf)

    Se l’Annual Report può definirsi il documento che più di tutti rappresenta il Gruppo, allo stesso tempo, è considerato molto più di un Bilancio Sociale: è un modo di raccontare un lavoro svolto con impegno, professionalità e attenzione, uno strumento che giustifica la fiducia che gli stakeholder ripongono in noi e una testimonianza che lascia spazio ai risultati, valorizzando altresì chi li ha resi possibili.

    Quest’anno il testo sarà suddiviso in due volumi: il primo, il Company Profile, incentrato sulla descrizione del profilo, di mission e valori che definiscono l’anima dei nostri servizi, accompagnati dall’excursus della “nostra storia”, legata profondamente al contesto del territorio e della comunità locali. Il secondo volume, la Relazione Sociale, è invece dedicato ai “nostri numeri”, elaborati e sintetizzati in grafici che illustrano tutte le interazioni sociali del Gruppo con gli stakeholder.
    Tra gli obiettivi dell’anno 2018, rientrano sia quelli più continuativi, come la crescita e lo sviluppo di nuove tecniche e metodologie di lavoro rivolti ad accrescere un personale sempre più responsabile e qualificato, sia quelli legati alle esigenze più attuali, come una forte sensibilità al tema dell’ambiente e una spiccata attitudine all’innovazione. COLSER Green è la nuova divisione di Colser che, già certificata EU ECOLABEL per “i servizi di pulizia di ambienti interni”, rende ufficiale l’interesse del Gruppo per lo sviluppo e la creazione di nuove iniziative rivolte all’ambiente, pronte a giocare un ruolo di primo piano nel sostegno e nella difesa del Pianeta dall’inquinamento e dai cambiamenti climatici.

    Anche questo Annual Report sottolinea sempre di più la propensione alla diversificazione dei servizi dell’intero Gruppo. Prosegue in questo senso anche il percorso di COLSER Tech, la divisione specializzata nella manutenzione e gestione degli edifici e degli impianti che completa l’offerta dei servizi di Facility Management.

    Sul fronte dell’area sociale, anche Auroradomus è coinvolta in importanti progetti legati all’innovazione.

    Il miglioramento della salute degli anziani e l’incentivazione di uno stile di vita attivo e autonomo, anche in età avanzata, sono tra le finalità perseguite dal progetto Activage che prevede l’utilizzo di sensori, dotati di tecnologia IoT, per monitorare i pazienti e gli ambienti in cui si trovano al fine di percepire eventuali cambiamenti e intervenire prontamente in caso di necessità.

    Il Gruppo Cooperativo Colser-Auroradomus si considera, dunque, una realtà che, con più di 6300 soci e dipendenti, sa come pensare al futuro attraverso un’economia sempre più sostenibile, una buona dimestichezza all’interno dell’era digitale e delle buone attitudini di innovazione, un concetto che ricopre per noi sempre di più il significato di flessibilità, originalità, ma anche di affidabilità, trasparenza, sostenibilità e rispetto per il lavoro.

    Leggi la versione sfogliabile online

Gruppo Colser-Auroradomus

Via G.S. Sonnino 33/A
43126 Parma 
info@gruppocolserauroradomus.com
Telefono: +39 0521 957595
Fax: +39 0521 957595

Iscriviti alla newsletter del Gruppo Colser-Auroradomus