Welfare

  • Attivato lo sportello di supporto psicologico

    E’ nata in questi giorni di tragica emergenza sanitaria, una nuova azione di welfare messa in atto dal nostro Gruppo per tutti i suoi lavoratori che in questo periodo sono presenti sul campo, in prima linea, per affrontare intense giornate di lavoro e garantire la continuità di servizi indispensabili alla comunità e al nostro Paese, come la sanificazione degli ospedali e delle varie strutture sanitarie e l’assistenza alle persone anziane nelle case di riposo. Ma anche per i lavoratori che si trovano a casa in sospensione lavorativa, in isolamento, in situazioni di solitudine o disagio, che hanno subito un lutto, hanno un famigliare ammalato o si trovano in qualsiasi altra circostanza di difficoltà o stress.


    Il nostro Wel#point si fa, ancora una volta, promotore di un nuovo progetto, lo “Sportello di Supporto Psicologico telematico” attivato con la solidale collaborazione di SIPEM SoS (Società Italiana di Psicologia dell’Emergenza), associazione di volontariato grazie alla quale metteremo a disposizione le competenze professionali di 26 psicologi-psicoterapeuti.

    Tutti i lavoratori sono stati avvisati via sms e hanno così potuto accedere all'informativa sul servizio. Chiamando un numero di telefono appositamente dedicato, potranno contattare nelle fasce orarie prestabilite lo psicologo di segreteria, il quale, sulla base delle esigenze della persona, assegnerà il caso ad uno dei 26 psicologi-psicoterapeuti più adatto a prenderne in esame la situazione. Ogni teleconsulenza, ovviamente, avrà luogo a distanza, telefonicamente o in videochiamata Skype e ogni percorso potrà durare da 1 a 3 incontri telematici in base alle necessità.


    L’idea è stata, dunque, non quella di promuovere un’iniziativa già esistente a livello territoriale nelle varie regioni italiane, ma quella di attivare un servizio nostro, dedicato esclusivamente a tutti i soci e dipendenti del Gruppo Colser-Auroradomus dislocati sull’intero territorio nazionale, in modo che si possano sentire sostenuti nonostante l’obbligata distanza imposta dall’emergenza sanitaria.


    Attraverso l’attivazione di questa iniziativa, il nostro Welfare Cooperativo vuole poter essere, ancora una volta, una solida interfaccia aziendale che diventa più forte e coesa nei momenti di maggiore difficoltà, offrendo soluzioni pratiche ai lavoratori, ascoltando le richieste dei colleghi e cercando di agire con elasticità e prontezza nei momenti di maggiore necessità.


    Le nostre azioni di Welfare non si fermano mai, trovano semplicemente altre strade da percorrere.

     

  • L'Annual Report 2019 raddoppia

    La pausa estiva ha permesso di mettere da parte un bagaglio di energie sufficientemente alto da affrontare con entusiasmo la seconda metà dell’anno. Nell’attesa di portare a termine innovativi percorsi e di darne vita a nuovi, non possiamo che soffermarci sui risultati e gli obiettivi raggiunti durante l’anno appena trascorso.

    Il processo di analisi sull’andamento e sulla qualità dei nostri servizi viene svolto durante tutto l’arco dei dodici mesi; tuttavia esistono due momenti precisi in cui abbiamo il compito di passare in rassegna e condividere con i nostri soci e dipendenti, clienti e fornitori ogni gesto, ogni prestazione e ogni attività: in primis, durante l’Assemblea Generale di Gruppo e, in un secondo momento, in occasione della redazione e pubblicazione del nostro Annual Report. (che si può scaricare qui in versione .pdf)

    Se l’Annual Report può definirsi il documento che più di tutti rappresenta il Gruppo, allo stesso tempo, è considerato molto più di un Bilancio Sociale: è un modo di raccontare un lavoro svolto con impegno, professionalità e attenzione, uno strumento che giustifica la fiducia che gli stakeholder ripongono in noi e una testimonianza che lascia spazio ai risultati, valorizzando altresì chi li ha resi possibili.

    Quest’anno il testo sarà suddiviso in due volumi: il primo, il Company Profile, incentrato sulla descrizione del profilo, di mission e valori che definiscono l’anima dei nostri servizi, accompagnati dall’excursus della “nostra storia”, legata profondamente al contesto del territorio e della comunità locali. Il secondo volume, la Relazione Sociale, è invece dedicato ai “nostri numeri”, elaborati e sintetizzati in grafici che illustrano tutte le interazioni sociali del Gruppo con gli stakeholder.
    Tra gli obiettivi dell’anno 2018, rientrano sia quelli più continuativi, come la crescita e lo sviluppo di nuove tecniche e metodologie di lavoro rivolti ad accrescere un personale sempre più responsabile e qualificato, sia quelli legati alle esigenze più attuali, come una forte sensibilità al tema dell’ambiente e una spiccata attitudine all’innovazione. COLSER Green è la nuova divisione di Colser che, già certificata EU ECOLABEL per “i servizi di pulizia di ambienti interni”, rende ufficiale l’interesse del Gruppo per lo sviluppo e la creazione di nuove iniziative rivolte all’ambiente, pronte a giocare un ruolo di primo piano nel sostegno e nella difesa del Pianeta dall’inquinamento e dai cambiamenti climatici.

    Anche questo Annual Report sottolinea sempre di più la propensione alla diversificazione dei servizi dell’intero Gruppo. Prosegue in questo senso anche il percorso di COLSER Tech, la divisione specializzata nella manutenzione e gestione degli edifici e degli impianti che completa l’offerta dei servizi di Facility Management.

    Sul fronte dell’area sociale, anche Auroradomus è coinvolta in importanti progetti legati all’innovazione.

    Il miglioramento della salute degli anziani e l’incentivazione di uno stile di vita attivo e autonomo, anche in età avanzata, sono tra le finalità perseguite dal progetto Activage che prevede l’utilizzo di sensori, dotati di tecnologia IoT, per monitorare i pazienti e gli ambienti in cui si trovano al fine di percepire eventuali cambiamenti e intervenire prontamente in caso di necessità.

    Il Gruppo Cooperativo Colser-Auroradomus si considera, dunque, una realtà che, con più di 6300 soci e dipendenti, sa come pensare al futuro attraverso un’economia sempre più sostenibile, una buona dimestichezza all’interno dell’era digitale e delle buone attitudini di innovazione, un concetto che ricopre per noi sempre di più il significato di flessibilità, originalità, ma anche di affidabilità, trasparenza, sostenibilità e rispetto per il lavoro.

    Leggi la versione sfogliabile online

  • Un autunno di WELFARE

    Un autunno di WELFARE

    Con settembre si riapre una nuova stagione di iniziative pensate per i lavoratori del Gruppo.

    Al rientro dalle vacanze soci e dipendeti hanno trovato una consueta, ma sempre gradita sorpresa ad attenderli. Il rinnovo della sponsorizzazione del Parma Calcio 1913 da parte di COLSER anche per la stagione 2017-2018 ha permesso ai lavoratori che ne hanno fatto richiesta di ricevere un abbonamento gratuito per due persone per tutte le partite presso lo Stadio Tardini di Parma.

  • Un Gruppo al femminile: prendiamoci del tempo

    Un Gruppo al femminile: prendiamoci del tempo

    In un periodo dell’anno tradizionalmente dedicato alle donne, il Gruppo Colser-Auroradomus sente oggi più che mai viva la necessità di veicolare un messaggio speciale alla forte presenza femminile che rappresenta circa l’80% della forza lavoro delle cooperative del Gruppo (dato dicembre 2019). Una bella predominanza, dunque, che tinge di rosa non solo le aree operative, ma anche gli spazi manageriali e amministrativi e che diventa un dato ancora più importante a fronte di un gender gap occupazionale ancora troppo ampio sia in Italia che nel mondo.

    Il periodo storico che stiamo attraversando ha purtroppo reso ancora più difficile il ruolo delle donne all’interno della società. Figli in DAD da gestire, genitori anziani e talvolta isolati di cui occuparsi, crollo dell’occupazione, mancanza di prospettive per le più giovani. Ma non c’è parola più azzeccata, e di moda, come resilienza per descrivere le donne che hanno affrontato questo interminabile ultimo anno.

    Ed è così che vengono facilmente alla mente i volti delle nostre colleghe, impegnate nello svolgere le loro attività quotidiane con impegno e con passione.

    Negli anni abbiamo cercato di dedicare molte delle iniziative del nostro welfare cooperativo interno alle lavoratrici del Gruppo e in particolare all’ambito salute che, proprio in questi mesi, vede la prevenzione messa a dura prova, in una posizione marginale rispetto alle prestazioni mediche già troppo congestionate dalle attività rivolte alla cura del virus che da più di un anno è entrato a gamba tesa nelle nostre vite. Oggi però il nostro augurio si trasforma in un invito a non abbassare la guardia, a continuare a vivere prendendoci sempre e comunque cura di noi, prendendoci del tempo.

    Una cura che parte da piccoli gesti, che negli anni per noi si sono concretizzati nel supporto ad iniziative che vedevano nella Festa della Donna il loro momento di massima condivisione sia all’interno della nostra sede e delle filiali, sia all’esterno, nei territori dove operiamo quotidianamente.

    Il Gruppo sta, dunque, continuando a lavorare a nuovi progetti che possano sostenere le nostre colleghe nella loro quotidianità e che possano soddisfare la necessità di raggiungere un maggiore benessere psico-fisico, nonostante i numerosi impegni quotidiani.

    Per cominciare, dopo lo stop obbligato dalla pandemia, a maggio di quest’anno riprenderanno le iniziative di “Prendiamoci del Tempo” con la programmazione delle visite senologiche organizzate in collaborazione con LILT, presso alcuni ambulatori presenti nei territori delle filiali e dei punti operativi del Gruppo.

    Le visite saranno totalmente gratuite e dedicate a tutte le socie e dipendenti che vorranno prenotare, attraverso il nostro Wel#point, un appuntamento presso l’ambulatorio più vicino al luogo di lavoro. Le modalità di adesione saranno comunicate a breve sul sito dedicato al nostro Welfare.

    I percorsi di prevenzione si andranno così nuovamente ad aggiungere agli altri numerosi progetti legati agli ambiti salute, famiglia, lavoro e sostenibilità sociale, previsti tra il 2021 e 2022, mettendo ancora una volta il nostro Welfare Cooperativo al servizio delle sempre più numerose sfide contemporanee.

     

  • Yoga in azienda

    Yoga in azienda

    Continuano le iniziative di welfare cooperativo che il Gruppo COLSER-Auroradomus sta portando avanti, da diverso tempo, per dare delle risposte concrete ai bisogni espressi dagli oltre 6200 lavoratori sul territorio nazionale in tre specifici ambiti di intervento: Lavoro, Salute e Famiglia.
    Dopo le numerose iniziative dedicate alla prevenzione con visite gratuite e workshop tematici, è ora la volta del benessere psico-fisico.
    Sono iniziate da alcune settimane due sessioni di corsi dedicate alla pratica dello yoga svolto sul luogo di lavoro.

Gruppo Colser-Auroradomus

Via G.S. Sonnino 33/A
43126 Parma 
info@gruppocolserauroradomus.com
Telefono: +39 0521 957595
Fax: +39 0521 957595

Iscriviti alla newsletter del Gruppo Colser-Auroradomus